Archivi categoria: Uncategorized

Itinerari fra campagna e città

Grazie alla collaborazione con Dedalofurioso, organizzazione per la produzione degli eventi culturali, per la stagione 2017/2018 gli Itinerari letterari si svolgeranno anche d’inverno, riproducendo le atmosfere delle nostre passeggiate culturali ma comodamente seduti.

Dopo l’apprezzata piccola rassegna novembrina al caffè-teatro di Preara, a Montecchio Precalcino, gli appuntamenti con le letture degli Itinerari proseguono sabato 9 dicembre all’interno della Biblioteca civica di Dueville(VI), nell’affascinante contesto del villino quattrocentesco di via Rossi,37.

Alle ore 18.30 infatti vi aspettiamo con “Qua una volta era tutta campagna…”
Le periferie e la provincia, tra città e campagna, nella letteratura vicentina. Un pomeriggio di coinvolgenti letture tratte da Neri Pozza, Meneghello, Parise e Gian Dauli con l’attrice Martina Pittarello e le introduzioni storico-letterarie a cura di Giulia Basso. La partecipazione è libera e gratuita.

L’evento si inserisce nella rassegna “Il pomeriggio delle storie viventi” ogni sabato di novembre e dicembre presso la Biblioteca duevillese, a cura di Dedalofurioso col patrocinio e il sostegno dell’amministrazione comunale di Dueville. (Tutti i dettagli su http://www.dedalofurioso.it)

Come di consueto, trovate tutti gli aggiornamenti in tempo reale sulla nostra pagina facebook. Potete iscrivervi alla nostra newsletter per essere informati sui nostri eventi di settimana in settimana, contattandoci all’email itinerariletterari@gmail.com. Per ogni ulteriore chiarimento chiamate al numero 3495254849.

Itinerari d’inverno

mapcoffebook

Grazie alla collaborazione con Dedalofurioso, organizzazione per la produzione degli eventi culturali, gli Itinerari letterari si svolgeranno anche d’inverno, riproducendo le atmosfere delle nostre passeggiate culturali ma comodamente seduti, sorseggiando del buon vino o delle calde tisane.

Per la stagione invernale 2017/2018 sono in programma una serie di appuntamenti presso il teatro con annessa sala caffetteria e bar di Preara, centro culturale comunale di Montecchio Precalcino (VI), situato in via S.Francesco, 11, nell’omonima frazione di Preara.

I primi itinerari “comodi” sono previsti per il mese di novembre.

Si tratta di “Storie e misteri dei fiumi di Vicenza” venerdì 10 novembre ore 18.30, con Giulia Basso e Martina Pittarello, a contributo libero; e del “Brindisi letterario dedicato a Goffredo Parise”, con Giulia Basso e l’attrice Stefania Carlesso, in programma sabato 25 novembre ore 18.30, ingresso a 3 euro con inclusi calice di vino Cabernet Franc o Pinot Grigio e Pan Biscoto ricetta della tradizione dei Colli Berici.

Ulteriori informazioni e aggiornamenti in tempo reale sulla nostra pagina facebook, o scrivendo alla nostra casella di posta itinerariletterari@gmail.com, o chiamando al cel. 3495254849

Itinerari a Montecchio

Estate d’Eventi: Itinerari letterari

Itinerari letterari con Dedalofurioso invita la cittadinanza agli “ITINERARI LETTERARI PER MONTECCHIO MAGGIORE”, i cui appuntamenti sono previsti per il 10 e il 24 agosto con ritrovo alle 20,30 in Piazza Marconi.

I partecipanti saranno accompagnati in una passeggiata letteraria alla scoperta dei luoghi e della storia di Montecchio Maggiore, con letture itineranti tratte dalle opere di diversi autori vicentini, tra i quali Luigi Meneghello, e con narrazioni riprese dalle leggende e dalle tradizioni popolari.

Gli Itinerari letterari sono caratterizzati per risultare un’esperienza inedita e coinvolgente, ben oltre la consueta visita guidata: le letture teatralizzate, eseguite dall’attrice professionista Martina Pittarello, saranno introdotte da informazioni e suggestioni a carattere storico-letterario a cura di Giulia Basso, studiosa di teoria della letteratura.

Partecipazione Euro 3,00.

L’evento è realizzato con il supporto organizzativo e il contributo della Città di Montecchio Maggiore nell’ambito del bando “PalcoLibero in Città 2017”.

 

Itinerari a Vicenza estate 2017

 

Per l’estate 2017, l’associazione culturale Itinerari letterari ha vinto il Bando per le attività culturali indetto dal Comune di Vicenza, assessorato alla Crescita, con un carnet di passeggiate inedite, guidate e animate presso le contrade di Vicenza, con l’obiettivo di promuovere, presso il pubblico cittadino e turistico, la lettura, la storia letteraria e la conoscenza dei siti di pregio culturale della città.

I due itinerari proposti saranno del tutto nuovi e articolati in sei appuntamenti.

Il primo percorso, intitolato “Donne sopra le righe”, con la conduzione di Giulia Basso e Martina Pittarello, porterà fra angoli inediti del centro storico, a conoscere le figure femminili della cultura vicentina. Il pubblico incontrerà sia le maschere dei personaggi, sia i volti di donne realmente vissute, che hanno scritto o animato le pagine di opere della grande letteratura ambientata a Vicenza. Si riscoprono così le vicende di intellettuali vicentine illustri nei secoli passati come Elisabetta Caminer Turra e le avventure coinvolgenti delle eroine presenti nei racconti di Meneghello, Gian Dauli e tanti altri.

La passeggiata si svolgerà il venerdì 14 luglio alle ore 21 (in caso di maltempo si recupera il 5 agosto); domenica 20 agosto ore 18.30 (in caso di maltempo si recupera il 25 agosto); venerdì 15 settembre ore 21.  Partenza da davanti l’entrata del Museo naturalistico-archeologico di S.Corona (contra’ S.Corona, 4)

Il secondo itinerario, con Giulia Basso e Stefania Carlesso, dal titolo “Invito al Viaggio:Piovene on the road” ricercherà fra le fisionomie delle mura antiche e la storia recente delle prospettive urbane, i significati di “centro” e “periferia”, indagando i mutamenti dello spazio cittadino. Saranno le storie avvincenti e le acute riflessioni degli autori vicentini, in primis di Guido Piovene, a orientarci fra le diverse declinazioni dei concetti di “straniero” e “nativo”, “patria” e “viaggio”, “muro” e “ponte”.

Le date di svolgimento saranno: 23 luglio ore 18.30 (in caso di pioggia si recupera il 4 agosto); venerdì 11 agosto ore 21 (in caso di maltempo si rinvia a venerdì 18 agosto); domenica 10 settembre ore 18.30 (in caso di maltempo si recupera ad ottobre). Partenza dall’Esedra di Campo Marzo (Oasi del lettore).

Partecipazione a contributo libero.

Contatti: itinerariletterari@gmail.com

Aggiornamenti sulla nostr pagina facebook Itinerari letterari

Primavera 2017-Itinerari letterari

narcissusbooks

L’associazione “Itinerari letterari” propone a Vicenza, nei mesi di marzo, aprile e maggio, delle passeggiate guidate e animate da informazioni e letture teatrali, lungo le contrade del centro storico, per promuovere la lettura, la storia letteraria e la conoscenza dei siti di pregio culturale della città.

Domenica 26 marzo, con ritrovo alle ore 15.30 in partenza dal Giardino del Teatro Olimpico, è in programma l’itinerario intitolato “La città e le comete”, nei luoghi del centro storico di Vicenza raccontati in particolare dal primo romanzo, scritto appena a 19 anni da Parise, “Il ragazzo morto e le comete”. I curiosi personaggi e le viuzze pittoresche del rione delle Barche accoglieranno gli spettatori, alla scoperta del volto più autentico della città. Con la conduzione di Giulia Basso e dell’attrice Martina Pittarello.

Domenica 9 aprile la passeggiata intitolata “Parole a fior d’acqua”, si addentrerà nello splendido rione di Araceli, toccando i limitrofi quartieri, i cui destini sono sempre stati legati al Bacchiglione. Accompagnati da grandi autori come Meneghello e Barolini, con letture dal vivo, il pubblico incontrerà figure storiche e inaspettate creature fantastiche che vivono tra le sponde del fiume. Con Giulia Basso e l’attrice Martina Pittarello. Partenza alle ore 15.30 dal Piazzale dell’Araceli Vecchia (in Piazza Araceli, 21).

Domenica 23 aprile, con ritrovo alle ore 15.30 al Piazzale della Vittoria di Monte Berico, ci sarà “Il colle dei sette venti”: le informazioni letterarie di Giulia Basso e le letture teatralizzate dei brani eseguite dall’attrice Martina Pittarello, condurranno il pubblico a conoscere i luoghi dell’infanzia di Parise a Monte Berico, tra stradine poetiche e luoghi nascosti e sepolti nella memoria, attraverso le atmosfere ironiche e surreali dei racconti tratti da “Gli americani a Vicenza” e i “Sillabari”.

Sabato 29 aprile la passeggiata dal titolo “San Rocco noir”, sarà guidata da Giulia Basso, in veste di guida letteraria, e dall’attrice Stefania Carlesso; con partenza alle ore 16 dall’esedra di Campo Marzo (lato viale Roma). Le letture da autori come Luigi Meneghello e Neri Pozza illumineranno le vicende misteriose del quartiere di San Rocco, fra storie di eretici e infanti abbandonati.

Domenica 14 maggio, alle ore 16 con ritrovo davanti alla chiesa di Santa Corona (contra’ S.Corona,2) si svolgerà il percorso dedicato ad Antonio Fogazzaro, nelle atmosfere vicentine di fine Ottocento e inizio Novecento, con i personaggi di “Malombra” e di tanti altri racconti dell’autore vicentino. Con la conduzione di Giulia Basso e Stefania Carlesso.

La partecipazione a tutti gli eventi è a contributo libero, senza necessità di prenotazione.

Informazioni: itinerariletterari@gmail.com

Facebook: Itinerari Letterari – cel. : 3495254849

Conferenza su Parise a Vicenza

“I lembi dei ricordi: rintracciare i paesaggi di Goffredo Parise” è il titolo del dibattito svoltosi a Vicenza, domenica 29 gennaio, con l’organizzazione del FAI giovani di Vicenza e una numerosa partecipazione di pubblico.

Alla conferenza sono intervenute Maria Gregorio (dell’ICLM – Comitato Internazionale dei Musei Letterari) e Giulia Basso (di Itinerari letterari) per trattare il tema fondante della poetica di Parise, ossia il rapporto dello scrittore con i luoghi, ovvero coi paesaggi e gli scenari urbani, in particolare del Veneto. All’incontro hanno partecipato anche Claudio Rorato (amico di Parise, ex assessore alla Cultura del Comune di Ponte di Piave e fondatore della Casa di Cultura “Goffredo Parise”) e Aurora Di Mauro (responsabile dell’Ufficio Musei della Regione Veneto).

In occasione dell’incontro, Itinerari letterari ha inoltre proposto la passeggiata dedicata ai luoghi de “Il prete bello”, con Giulia Basso e l’attrice Stefania Carlesso.

 cardconferenza

Itinerari letterari di ottobre 2016

itinerautunno16

Un ottobre all’insegna di Parise e Pozza, in occasione di grandi ricorrenze a Vicenza

A Vicenza quest’anno si celebrano i trent’anni dalla scomparsa di Goffredo Parise, nato a Vicenza e destinato a divenire importante scrittore della letteratura nazionale e internazionale.

In città inoltre, a metà ottobre, è prevista la riapertura della nuova ala novecentesca di Palazzo Chiericati, preziosa pinacoteca civica, le cui collezioni comprendono anche il lascito dell’autore, editore ed artista Neri Pozza e di sua moglie, la critica d’arte Lea Quaretti.

L’associazione culturale “Itinerari letterari” propone per domenica 9, sabato 15 e domenica 30 ottobre tre passeggiate dedicate, le prime due ai luoghi raccontati da Goffredo Parise e l’ultima alla figura di Neri Pozza.

Questa domenica 9 ottobre, con ritrovo alle ore 16 al Piazzale della Vittoria di Monte Berico, ci sarà “Il colle dei sette venti”: le informazioni letterarie di Giulia Basso e le letture teatralizzate dei brani eseguite dall’attrice Martina Pittarello, condurranno il pubblico a conoscere i luoghi dell’infanzia di Parise a Monte Berico, tra stradine poetiche e luoghi nascosti e sepolti nella memoria, attraverso le atmosfere ironiche e surreali dei racconti tratti da “Gli americani a Vicenza” e i “Sillabari”.

Sabato 15 ottobre, alle ore 15.30 in partenza dal Giardino del Teatro Olimpico, è in programma l’itinerario intitolato “La città e le comete”, nei luoghi del centro storico di Vicenza raccontati in particolare dal primo romanzo, scritto appena a 19 anni da Parise, “Il ragazzo morto e le comete”. I curiosi personaggi e le viuzze pittoresche del rione delle Barche accoglieranno gli spettatori, alla scoperta del volto più autentico della città. Con la conduzione di Giulia Basso e Martina Pittarello.

Domenica 30 ottobre con partenza alle ore 15 da piazza Matteotti, davanti a Palazzo Chiericati, guidato da Giulia Basso e dall’attrice Stefania Carlesso, inizierà il percorso dedicato ai luoghi della vita e dell’arte di Neri Pozza, attraverso i suoi racconti, raggiungendo, fra le varie tappe, anche la sua casa situata a Ponte San Michele.

Le passeggiate sono a contributo libero, senza necessità di prenotazione. Per ulteriori informazioni contattare: itinerariletterari@gmail.com – cel.349 5254849